In tilt i generatori elettrici dell’ospedale di Lamezia

A tamponare l’emergenza due gruppi elettrogeni giunti dalla provincia di Cosenza che hanno riportato la situazione alla normalità

Generatori ospedale Lamezia

LAMEZIA TERME In grave emergenza, ieri sera, l’ospedale di Lamezia Terme, per dei guasti ai generatori di energia elettrica, a quanto pare talmente gravi da far pensare in un primo momento all’evacuazione della struttura sanitaria stessa. Da quanto appreso, gli elettricisti nel corso di alcuni controlli si sono accorti che i generatori erano fuori uso, probabilmente per un guasto alle schede che li tengono attivi. L’emergenza è poi stata tamponata solo dopo l’arrivo di altri due generatori da 500 Kw ciascuno giunti da Luzzi, in provincia di Cosenza, che hanno riportato la situazione alla normalità, scongiurando l’evacuazione del Giovanni Paolo II ed ulteriori emergenze dopo un lungo lavoro durato fino alle 4.30 di questa mattina. Intanto fanno sapere i responsabili del “Coordinamento Sanità 19 marzo” che martedì prossimo, 17 dicembre, nel pomeriggio, incontreranno i vertici dell’Asp di Catanzaro e il commissario della sanità calabrese, Saverio Cotticelli per fare un punto sulle continue e numerose emergenze dell’ospedale di Lamezia Terme.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto