Gestivano lo spaccio a domicilio nel Catanzarese, in manette due fratelli

I carabinieri hanno rinvenuto a casa a Satriano droga e materiale per il confezionamento delle dosi. Il materiale è stato sequestrato

SATRIANO Detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Con quest’accusa i carabinieri di Satriano hanno arrestato, in flagranza di reato, due fratelli B.D. e B.G., di 19 e 21 anni.
In particolare, i militari, al termine di una perquisizione domiciliare eseguita a casa dei due fratelli, hanno rinvenuto diversi involucri in cellophane, contenenti, complessivamente, oltre 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione, occultati nelle camere da letto, nel garage e nel sottotetto.
Da qui l’arresto dei due che, dopo la decisione del Tribunale di Catanzaro, avranno l’obbligo di presentazione giornaliero alla polizia giudiziaria. Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto