‘Ndrine nelle scommesse online, manager verrà estradato in Italia

L’imprenditore Antonio Ricci finirà ai domiciliari. È nei coinvolto nell’operazione “Galassia” della distrettuale reggina

REGGIO CALABRIA L’imprenditore Antonio Ricci, 43 anni, attivo nel settore del gioco online e da dieci anni residente a Malta, sarà presto estradato in Italia e il gip di Reggio Calabria ne ha disposto gli arresti domiciliari. Secondo quanto apprende Agipronews, la vicenda dell’imprenditore, fermato a Malta poco prima di Natale, si è sbloccata grazie alla decisione dello stesso indagato di non opporsi alla richiesta di estradizione presentata dalle autorità italiane ai giudici maltesi.
Il Gip reggino, con il parere favorevole della Procura antimafia, ha concesso gli arresti domiciliari dopo l’esclusione dell’aggravante mafiosa stabilita dal Tribunale del Riesame di Reggio Calabria. L’imprenditore era rimasto coinvolto nell’operazione “Galassia” che nel 2018 aveva portato a numerosi arresti per una pluralità di associazioni per delinquere operanti in tutta Italia attive nel settore della raccolta delle scommesse.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto