Lavorava in nero ma con reddito di cittadinanza, denunciato il titolare

Le fiamme gialle hanno scoperto due lavoratori irregolari in un cantiere di Mendicino. Inviata la segnalazione di revoca del sussidio all’Inps

COSENZA Due lavoratori non regolari sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza, nel corso di una serie di controlli, in un cantiere edile di Mendicino, in provincia di Cosenza. Uno dei due era anche percettore di reddito di cittadinanza.
I finanzieri hanno sanzionato il datore di lavoro e inviato all’Inps la proposta di revoca del sussidio economico statale per l’operaio abusivo percettore del reddito di cittadinanza.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto