Coronavirus, il bollettino della Provincia di Cosenza: 184 (+12) i contagi complessivi

Sono 48 i positivi al coronavirus a San Lucido, 28 a Rogliano, 26 a Corigliano Rossano. Dodici i casi a Cosenza, dove sono ricoverati in 47

di Luca Latella
COSENZA
I numeri non mentono. E quelli diramati dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che elencano tutti i casi della provincia, sono impietosi.
Diversi i comuni decretati zona rossa dal governo regionale, mentre preoccupano i focolai sviluppatisi nei piccoli centri o nei casi delle residenze sanitarie assistenziali.
In provincia di Cosenza, secondo quanto riporta l’Asp alle 17 di oggi, rispetto alla distribuzione per comune di residenza e per collocazione, il primo dei comuni per numero di contagiati è San Lucido con 42 positivi al Covid-19, 33 in isolamento domiciliare, 2 ricoverati a Cosenza, 2 a Cetraro, 1 guarito e 4 decessi.
Segue Rogliano con 28 contagi: 20 a domicilio, 8 ricoverati all’Annunziata, 2 all’ospedale di Cetraro, 1 guarito e e decessi.
Fra i primissimi in cui si contano i maggiori infezioni c’è Corigliano Rossano, il più popoloso comune della provincia: 26 in totale, di cui 12 a domicilio, 10 ricoverati a Cosenza, 1 a Castrovillari, 1 a Cetraro e 2 decessi. Sintomatico che nella tabella non risulti fra gli ospedali dichiarati “Centro Covid” proprio quello di Rossano, compreso nell’elenco per fronteggiare l’emergenza da coronavirus per l’area sibarita.
Quindi Bocchigliero conta 20 positivi al al virus, 17 dei quali a domicilio e 3 ricoverati a Cosenza. Anche in questo caso il comune è stato dichiarato “zona rossa” dopo l’esplosione di contagi nella residenza per anziani.
Anche il capoluogo conta 12 casi di Covid-19: 7 sono monitorati a domicilio e 3 ricoverati all’ospedale.
Oltre alle situazioni più gravi, fra i grandi comuni della provincia ne conta 5 Paola, 3 Rende, 1 ciascuno Cassano allo Jonio e Castrovillari.
Ancora, 5 pazienti affetti coronavirus sono di Santo Stefano di Rogliano, 4 di Belsito, 3 di Altomonte, Amantea, Cariati, Cetraro, Francavilla Marittima, Marzi, Scala Coeli.
In totale i positivi al Covid-19 in provincia di Cosenza sono 184, ovveero + 12 rispetto a ieri. Di questi 114 sono in quarantena a domicilio, 47 ricoverati a Cosenza, 1 al Mater Domini a Catanzaro, 1 al Pugliese Ciaccio di Catanzaro, 2 a Castrovillari, 5 a Cetraro. I guariti ad oggi sono 2, i decessi 12.  (l.latella@corrierecal.it)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto