Coronavirus, il sindaco di Montebello Jonico torna a casa: «E’ stata dura ma ce l’ho fatta» – VIDEO

«Grazie alle cure – dice in un video pubblicato su Facebook – ed il sostegno ricevuti dal personale Medico e Paramedico del Reparto Malattie Infettive»

Montebello Suraci

MONTEBELLO JONICO «Due settimane di ricovero presso il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. È stata davvero dura ma ce l’abbiamo fatta». Così il sindaco di Montebello Jonico, Ugo Suraci, risultato positivo al Covid-19 proprio 15 giorni fa, e ora completamente guarito e tornato nella propria abitazione dopo la battaglia vinta contro il coronavirus. «Grazie alle cure – dice in un video pubblicato su Facebook – ed il sostegno ricevuti dal personale Medico e Paramedico del Reparto Malattie Infettive, a cui va il mio più sincero ed affettuoso ringraziamento, mi hanno consentito di uscire bene da questa terribile esperienza».

I RINGRAZIAMENTI «Cari concittadini vi saluto di nuovo da casa mia. Vi confermo che i casi postivi nel nostro territorio sono quelli di due settimane fa, quindi con calma affrontiamo questo sicrificio con rispetto della regole». «Ringrazio la Santelli per aver dichiarato Montebello zona rossa e di aver prolungato la data di due settimane. Darà ulteriore tranquillità ai nostri cittadini. Ma ringrazio anche le strutture sanitarie, le forze dell’ordine e gli operatori e i volontari della Protezione civile».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto