Sanità, i medici di Cosenza: condividiamo l’ordinanza di Occhiuto

COSENZA L’intersindacale dei medici dell’Azienda ospedaliera di Cosenza plaude “all’ordinanza con cui il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha ordinato al direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza di assumere tempestivamente…

COSENZA L’intersindacale dei medici dell’Azienda ospedaliera di Cosenza plaude “all’ordinanza con cui il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha ordinato al direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza di assumere tempestivamente sette medici, di cui tre per Anestesia e quattro per il pronto soccorso”. “La singolare iniziativa – prosegue la nota – del primo cittadino di Cosenza arriva, quale unico atto concreto, dopo otto mesi di proteste dei medici dell’Annunziata preoccupati per i gravi problemi d’impoverimento quotidiano di risorse umane e di qualità dell’ospedale, durante i quali sono state denunciate a tutti i livelli le notevoli criticità organizzative, strutturali e le gravi carenze di personale del nosocomio cosentino. Nonostante tre lettere alla silente ministro Lorenzin e le promesse puntualmente disattese da parte dell’allora presidente della Regione e commissario ad acta per la sanità, Scopelliti, e dalla direzione generale dell’Azienda ospedaliera, solo il sindaco Occhiuto, l’unico amministratore sempre vicino alla lotta dei medici insieme al presidente della commissione Sanità, Massimo Bozzo, è intervenuto con un atto concreto e inedito che darà fiato al settore dell’emergenza”. (0050)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto