Scarcerata a Castrovillari, ferita alla gola a Milano

È stata rinvenuta davanti alla pensilina dei bus di piazzale Lotto. La donna presentava tagli profondi al collo. Ora si trova al Niguarda in condizioni gravi. Sulla vicenda indaga la polizia

MILANO Una moldava di 48 anni è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda per alcune profonde ferite al collo dopo essere stata trovata da un passante davanti alla pensilina degli autobus in piazzale Lotto, a Milano. L’episodio è avvenuto alle 6:40 e, secondo quanto riferito dalla polizia, potrebbe trattarsi di un tentativo di suicidio.
Tuttavia non è stato trovato il coltello che ha provocato le ferite. La donna era stata scarcerata 3 giorni fa dal penitenziario di Castrovillari (Cosenza), dove era reclusa per resistenza. Sulle sue braccia sono state trovate numerose cicatrici dovute ad altri tagli simili a quelli alla gola. Il quadro clinico della moldava risulta molto grave ma non sarebbe in pericolo di vita.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto