Cercano di pagare con banconote false, in manette due fratelli di Lamezia Terme

Il fatto è avvenuto questa sera tra Gizzeria e Falerna. A beccarli in flagranza di reato sono stati i carabinieri del Comando Stazione di Gizzeria

GIZZERIA Stavano cercando di “piazzare” alcune banconote false in diverse attività commerciali, ma il piano studiato da due fratelli lametini è stato rovinato dal pronto intervento dei carabinieri.
Il tutto è accaduto questa sera, sulla costa tirrenica catanzarese, nel territorio compreso tra i comuni di Falerna e Gizzeria. I due fratelli, M. G. (cl. ’67) e M. F. (cl. ’70) sono stati beccati in flagranza di reato proprio dai militari del Comando Stazione di Gizzeria (diretto dal comandante Andrea Pagano) e tratti in arresto. I due, ora, sono stati condotti presso il Comando Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme per le formalità di rito. (Gi.Cu.)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto