Covid, contagio a Rogliano: negativi i tamponi

Non è risultato positivo nessuna delle persone entrate in contatto con l’anziana rientrata dalla Valle d’Aosta infettata dal virus. La donna è in isolamento con un figlio e un nipote in un B&b del centro cosentino

tamponi coronavirus Calabria

ROGLIANO Sono tutti negativi i risultati dei tamponi effettuati sui cittadini venuti a contatto con l’anziana donna calabrese rientrata dalla Valle D’Aosta dove risiede e che, attualmente, si trova in regime di isolamento domiciliare con un figlio e il nipote in un bed&breakfast di Rogliano, e con la dottoressa di Fiumefreddo Bruzio che lavora in una struttura ospedaliera di Roma. La task force dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha prontamente ricostruito la catena dei contagi e sottoposto tutti ai test rinofaringei per scongiurare il rischio di diffusione del Covid 19. Per l’anziana che si trova a Rogliano e i suoi familiari, sono stati effettuati i test di verifica per confermare l’esito del primo tampone di controllo.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto