Scoperto un ordigno bellico a Catanzaro, gli artificieri lo fanno brillare – VIDEO

Una bomba da mortaio è stata rinvenuta da alcuni operai che ripulivano via Tagliamento. È stato fatto brillare dagli artificieri del nucleo antisabotaggio dei carabinieri

CATANZARO Un ordigno bellico inesploso è stato rinvenuto a Catanzaro. A scoprirlo gli operai che erano intenti a ripulire e scavare lungo via Tagliamento nella zona lido di Catanzaro. Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della Stazione di Catanzaro Santa Maria e di Catanzaro Lido. I militari, coordinato dal Comandante la Compagnia carabinieri, capitano Ferdinando Angeletti, hanno provveduto ad interdire l’area ed a contattare il personale artificiere antisabotaggio del Comando Provinciale di Catanzaro. Sono stati proprio questi ultimi che, giunti prontamente sul posto, hanno identificato l’ordigno quale bomba da mortaio italiana HE da 81 mm a grande capacità, inesplosa.
La tipologia di ordigno è stata utilizzata dalle truppe italiane durante il secondo conflitto bellico mondiale e risultava in dotazione all’Esercito Italiano fino agli anni 80.
Su disposizioni della Procura della Repubblica di Catanzaro l’ordigno è stato prima trasportato, in sicurezza dagli artificieri intervenuti, in una cava ritenuta idonea per le successive operazioni di bonifica e distruzione.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto