Scivola cercando origano sull’Aspromonte, salvato dal soccorso alpino in elicottero

L’uomo è caduto lungo un pendio procurandosi diversi traumi. Due le squadre all’azione: una terrestre e l’altra elitrasportata dal reparto volo della Polizia di Reggio Calabria. Issato a 70 metri d’altezza e stato consegnato ai sanitari del 118

REGGIO CALABRIA Questa mattina, su richiesta della Centrale operativa del 118 di Reggio Calabria, la Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria è intervenuta per soccorrere un trentenne nel Comune di San Giorgio Morgeto in località Limina.
L’uomo, mentre andava alla ricerca di origano selvatico, è scivolato lungo un pendio procurandosi diversi traumi. Una Squadra è subito partita con l’automezzo per raggiungere da terra il luogo dell’incidente, una seconda squadra del Soccorso Alpino, invece, è stata imbarcata sull’elicottero del V Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria, riuscendo così a raggiungere il malcapitato anche grazie alle indicazioni e alla collaborazione dei carabinieri di San Giorgio Morgeto della Compagnia di Taurianova.
Giunti sul posto e immobilizzato con i presidi sanitari, l’uomo è stato imbarellato e  trasportato dal Soccorso Alpino con tecniche alpinistiche in un luogo adatto per utilizzare il verricello dell’elicottero della Polizia di Stato, che da 70 metri da terra è riuscita ad issare a bordo la barella e a consegnare, successivamente, l’uomo ai sanitari del 118 a Reggio Calabria.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto