Cosentino accerchiato dalle fiamme, oltre 40 roghi nel week-end

A Tortora un incendio ha interessato un lido. Domenica a Rende il fuoco ha lambito diverse abitazioni in contrada San Pietro-Vallone. Ad Aiello Calabro in fumo ettari di macchia mediterranea. In azione i mezzi aerei

COSENZA Sono stati più di 40 gli incendi scoppiati nelle ultime ventiquattro ore in provincia di Cosenza. Le temperature in aumento del primo weekend di agosto hanno messo a dura prova Vigili del fuoco e uomini della Protezione civile.
L’avanzata delle lingue di fuoco alimentate anche dal vento hanno richiesto l’intervento di elicotteri regionali e mezzi aerei della flotta statale. In tutta la provincia si sono registrati 42 incendi, di cui 10 nella sola notte tra domenica e lunedì. Tra le strutture interessate dalle fiamme anche un lido balneare di Tortora, sulla costa tirrenica cosentina. L’incendio che ha destato maggiore preoccupazione, però, è quello sviluppatosi domenica pomeriggio tra Rende paese e contrada San Pietro-Vallone, dove le fiamme hanno raggiunto anche i giardini di alcune abitazioni, creando non poca apprensione tra i residenti. L’odore acre del fumo ha inondato gran parte dell’area urbana per tutta la notte. Attualmente le squadre dei pompieri sono impegnati nel comune di Aiello Calabro, dove stanno andando in fumo ettari di macchia mediterranea.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto