Amantea, sequestri di Polizia locale e Guardia costiera

Riscontrate violazioni delle ordinanze comunali e del codice della navigazione. Progetto “Spiagge sicure”: verbali per 10mila euro

AMANTEA Per il secondo anno consecutivo la Polizia Locale e la Guardia Costiera Delegazione Amantea con proficua collaborazione hanno eseguito un operazione di contrasto alle occupazioni abusive di suolo demaniale. Alle prime luci dell’alba del 12 agosto unità dei due corpi coaudivati da personale operaio hanno passato al setaccio l’arenile di competenza da lungomare Amantea Nord sino a Campora San Giovanni. Diversi sequestri effettuati per violazione delle ordinanze comunali e del codice della navigazione. Una collaborazione istituzionale quella tra la Polizia Locale e la Guardia Costiera che non si esaurisce in questa operazione ma che vede impegnate diverse unità anche in altri controlli soprattutto per quanto riguarda gli scarichi a mare ed il contestuale probabile inquinamento delle acque.
Va aggiunto che la Polizia locale sin dal mese di luglio è impegnata quotidianamente nel progetto spiagge sicure del Ministero dell’interno che ha visto gli uomini e le donne del Comando impegnati in un costante controllo del territorio al fine di evitare il commercio abusivo e di oggetti contraffatti. Sono stati elevati ad oggi verbali per 10mila euro e sono stati sequestrati migliaia di oggetti potenzialmente dannosi per gli acquirenti.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto