Incendi, in Calabria 6 richieste d’intervento per la flotta di Stato

Canadair ed elicotteri hanno sorvolato le coste della penisola intervenendo a fronte di 21 roghi segnalati. Numero più alto di segnalazioni è arrivato dalle regioni del Sud

CATANZARO I Canadair e gli elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile, sono stati impegnati dalle prime luci del giorno nelle operazioni di spegnimento di numerosi incendi boschivi.
Ad ora sono 21 le richieste di concorso aereo ricevute dal Dipartimento: 9 dalla Sicilia, 6 dalla Calabria, e 1 rispettivamente da Abruzzo, Puglia, Sardegna, Campania, Molise e
Lazio. Il lavoro dei piloti dei mezzi – 11 Canadair e 4 elicotteri del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ai quali si aggiunge un elicottero della Difesa – ha permesso di mettere sotto controllo o spegnere, finora, 7 roghi. Le attività di lancio di acqua e liquido ritardante ed estinguente proseguiranno finché le condizioni di luce consentiranno di operare in sicurezza.
La Protezione civile ricorda che la maggior parte degli incendi boschivi è causata da comportamenti superficiali o, spesso, dolosi e che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente al numero di soccorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco 115 o, dove attivato, al numero unico di emergenza 112 anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto