Furto di energia elettrica a Cassano, denunciato il titolare di una discoteca

Intervento della Guardia di Finanza a Marina di Sibari. I tecnici hanno riscontrato la presenza di un bypass per alimentare un ulteriore quadro elettrico nascosto all’interno dell’esercizio commerciale già sottoposto a sequestro

furto corrente cassano GDf

CASSANO ALLO IONIO I Finanzieri della Compagnia di Sibari, nel corso di alcuni controlli disposti dal Tribunale di Castrovillari, hanno denunciato per furto di energia elettrica e violazione di sigilli il titolare di una discoteca nella frazione Marina di Sibari del Comune di Cassano allo Ionio.
Nel locale, oggetto delle attività disposte dall’Autorità Giudiziaria, è stato riscontrato l’afflusso di energia elettrica nonostante il contatore fosse disattivato. I militari hanno così richiesto l’intervento di una squadra di tecnici della società “E-Distribuzione Spa” DTR Calabria zona Cosenza-Castrovillari.

Intervenuti sul posto, i tecnici hanno così accertato la rimozione dei sigilli del contatore e la presenza di un bypass per alimentare un ulteriore quadro elettrico nascosto all’interno dell’esercizio commerciale sottoposto a sequestro. Nonostante il locale fosse chiuso da tempo, l’allaccio abusivo alla rete nazionale permetteva al titolare della discoteca di utilizzare gratuitamente l’energia elettrica per alimentare alcuni elettrodomestici di un’ulteriore e diversa attività commerciale gestita da lui stesso gestita nelle vicinanze.

Al termine delle operazioni, l’uomo è stato denunciato a piede libero dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari per il reato di furto aggravato di energia elettrica e violazione dei doveri inerenti alla custodia del locale sottoposto a sequestro, in quanto custode giudiziario dello stesso.
Il titolare rischia inoltre la reclusione da due a sei anni e la multa da euro 927 a euro 1.500, oltre ad un’azione civile da parte della Società erogatrice del servizio ovvero l’ENEL S.p.A., per il recupero del valore dell’energia elettrica sottratta illecitamente.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto