Anziano scomparso a San Luca, ancora nessuna traccia

Il 75enne ha fatto perdere le sue tracce sabato pomeriggio nei pressi del Santuario della Madonna di Polsi. Alle ricerche sta partecipando anche un elicottero oltre alle forze dell’ordine e ai volontari

SAN LUCA Sono continuate per tutta la giornata di domenica le ricerche di Sebastiano Manglaviti, il 75enne scomparso ieri a San Luca. L’ultima volta che è stato visto l’uomo si trovava nei pressi del santuario della Madonna di Polsi. Non si hanno più notizie da sabato pomeriggio attorno alle 14,30 quando dell’uomo si sono perse le tracce.
Alle ricerche hanno preso parte i tecnici del Soccorso Alpino calabrese delle Stazioni Aspromonte e Catanzaro, il V Reparto volo della Polizia di Stato con l’elicottero Agusta 139, i VVFF, i carabinieri di San Luca e forestali, gli operai di Calabria verde e numerosi volontari. Sono stati esplorati diversi ettari di territorio attorno al Santuario, nonostante le condizioni meteo non proprio favorevoli, visto il gran caldo. Sono stati ispezionati anche gli alvei delle fiumare e numerosi terreni impervi, che hanno costretto i soccorritori all’utilizzo di corde e attrezzatura alpinistica e l’utilizzo di droni. Purtroppo al momento nessuna traccia dell’anziano scomparso.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto