Nuovo caso Covid a Cassano. Papasso: «Si tratta di uno straniero»

Il sindaco del centro dello Jonio cosentino con un post su Facebook ha comunicato il contagio: «È un cittadino del Bangladesh e si trova ricoverato all’Annunziata»

Gianni Papasso

CASSANO ALLO IONIO Nuovo caso di contagio da Coronavirus nella città di Cassano. È il secondo dall’inizio della pandemia. Questo nuovo caso riguarda un cittadino del Bangladesh, che non parla italiano e che da pochi giorni, sembra, era arrivato a Cassano. È ricoverato presso l’ospedale di Cosenza. A dare notizia di questo nuovo caso è stato il sindaco di Cassano, Gianni Papasso, con un post sulla sua pagina facebook. «Sono stato informato – ha scritto il primo cittadino di Cassano – che un cittadino straniero, del Bangladesh, è ricoverato presso l’ospedale di Cosenza perché positivo al coronavirus. Non parla italiano. I sanitari sono riusciti a capire che sarebbe arrivato da pochissimi giorni a Cassano».
Il sindaco Papasso ha inteso rassicurare la cittadinanza annunciando che già sono state «avviate serrate indagini» e l’ha invitata «a non farsi prendere dal panico e ad affrontare questa nuova grave difficoltà con intelligenza e compostezza» . «Insieme alle strutture sanitarie, – ha sottolineato il sindaco Papasso – stiamo facendo tutto quanto è possibile, per tutti i necessari accertamenti e i conseguenti adempimenti. Vi terrò informati sullo sviluppo della vicenda», ha concluso il post il sindaco Papasso.
Sentito telefonicamente il primo cittadino cassanese ci ha dichiarato che si è già proceduto a individuare i coinquilini del cittadino del Bangladesh e a porli in “quarantena obbligatoria”, mentre giovedì saranno già sottoposti al tampone che sarà effettuato presso l’Usca di Cassano.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto