Capitaneria di Porto di Vibo, Massimiliano Pignatale è il nuovo comandante

Questa mattina ha avuto luogo il passaggio di consegne del compartimento marittimo e del porto di Vibo Valentia Marina. A cedere il comando è stato il capitano di fregata, Giuseppe Spera

VIBO VALENTIA Alla presenza del direttore marittimo della Calabria e della Basilicata tirrenica, Antonio Ranieri, questa mattina ha avuto luogo il passaggio di consegne del compartimento marittimo e del porto di Vibo Valentia Marina. Il capitano di fregata, Giuseppe Spera, ha ceduto il comando al collega Massimiliano Pignatale. Le disposizioni adottate per contrastare la diffusione del Covid-19 hanno imposto divieti e limitazioni che inevitabilmente hanno avuto ripercussioni anche nell’organizzazione della cerimonia di passaggio di consegne con restrizioni che hanno privato della possibilità di condividere questo momento con le comunità e tutte le istituzioni.
Il comandante Spera ha comunque considerato idealmente presenti, la cittadinanza di Vibo Valentia e dei restanti 35 comuni costieri, le autorità militari, civili e religiose, i rappresentanti territoriali dell’associazione nazionale marinai d’Italia e delle associazioni combattentistiche e d’arma rivolgendo loro il suo saluto.
Nel congedarsi il comandante spera ha sottolineato la stringente attività operata sul litorale del compartimento per liberarlo dalle occupazioni abusive che, come nel caso di Grotticelle, grazie al coordinamento della procura di Vibo Valentia ed al supporto della Prefettura, hanno portato alla demolizione di parte degli immobili abusivi.
Molteplici gli interventi presso le strutture depurative, navi passeggeri e aree sottoposte a particolare tutela al fine di accertare e reprimere condotte illecite perpetrate a danno dell’ambiente marino costiero alcune ancora in corso che hanno permesso di accertare fenomeni di inquinamento che probabilmente si protraevano da troppo tempo in spregio alla vigente normativa in materia di smaltimento dei rifiuti.
Il comandante spera ha ringraziato il proprio personale per i risultati raggiunti in un territorio difficile e complesso, come quello calabrese, caratterizzato dalla presenza dei più importanti clan della ‘ndrangheta.
Il comandante Pignatale nell’assumere il comando ha assicurato la continuazione dell’attività di contrasto all’abusivismo demaniale e di porre in essere tutte le misure necessarie per la tutela dell’ambiente marino e costiero. Parimenti ha assicurato di dare slancio amministrativo a tutte le attività portuali e marittime
Il direttore marittimo a conclusione della cerimonia ha ringraziato il comandante spera per i risultati conseguiti nel periodo di comando augurando nel contempo,





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto