“Imponimento”, revocato il sequestro della ditta di Gallello

Il destinatario della misura cautelare è stato tratto in arresto e poi rimesso in libertà dal Gip. Adesso si attendono le motivazioni sul disseqeustro

CATANZARO E’ stata annullata la misura cautelare reale del sequestro finalizzato alla confisca a carico della Ditta Domenico Gallello patrocinato dall’avvocato Massimiliano Carnovale. Il titolare veniva tratto in arresto e cautelato all’inizio della operazione “Imponimento” salvo poi essere rimesso in libertà dal gip del Tribunale di Catanzaro con provvedimento del 12 agosto 2020. Successivamente all’udienza del primo settembre 2020 ed in seguito al deposito di memoria contenenti i motivi e con allegata perizia econometrica il Tribunale del Riesame ha annullato il decreto cautelare dispositivo del sequestro con riferimento alla posizione di Domenico Gallello.
Si attende il deposito delle motivazioni per comprendere le ragioni sottese all’annullamento della misura





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto