Rumeno sorpreso a rubare in una casa vacanze arrestato dai carabinieri

L’episodio di è verificato a Grisolia, comune in provincia di Cosenza che si affaccia sul tirreno cosentino. Il 28enne è agli arresti domiciliari dopo l’udienza di convalida

SCALEA Nella notte del 19 settembre a Grisolia i militari sezione radiomobile della compagnia carabinieri di Scalea hanno tratto in arresto G.B.J. 28enne di origine rumena, ma domiciliato da tempo a Grisolia, per furto in abitazione. In particolare il malvivente, poco prima della mezzanotte, dopo essersi introdotto all’interno di un’abitazione estiva posta in uno dei parchi condominiali presenti sulla fascia costiera, asportava diversi elettrodomestici, tra cui televisori, decoder, forni elettrici, e derrate alimentari che aveva già accumulato all’esterno dell’abitazione e pronti per essere trasportati altrove. Suo malgrado, però, il rumore provocato dai suoi spostamenti riecheggiava nel silenzio della notte al punto da essere udito da alcuni anonimi esponenti che hanno tempestivamente chiamato l’utenza di emergenza 112. Immediato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che giunta sul posto, dopo aver illuminato l’abitazione in questione con il faro in dotazione, hanno notato, attraverso le finestre, la figura di un uomo che si dirigeva a passo spedito verso la porta d’ingresso dell’immobile raggiunta la quale, una volta uscito, scappava in direzione di un terreno limitrofo al parco condominiale dopo avere scavalcato il muro perimetrale del complesso abitativo. I carabinieri si ponevano immediatamente all’inseguimento del malfattore, una fuga durata solo alcuni minuti in quanto, disteso a terra in un canneto, rinvenivano il giovane rumeno. Informata la Procura della Repubblica di Paola, il giovane 28enne è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza dinanzi al gip presso il Tribunale di Paola, svoltasi oggi 21 settembre 2020, l’arresto è stato convalidato ed è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto