Scuole, a Catanzaro l’inizio del nuovo anno slitta al 28 settembre

Ordinanza firmata dal primo cittadino, Sergio Abramo. La decisione del rinvio si è resa necessaria per garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche e a tutela della sanità pubblica

Catanzaro Abramo sindaco

CATANZARO Il sindaco Sergio Abramo con apposita ordinanza ha disposto il posticipo a lunedì 28 settembre dell’avvio delle attività degli Istituti comprensivi della città di Catanzaro (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado) e dell’Istituto Grimaldi-Pacioli, sede distaccata del quartiere Lido.
Nel provvedimento il primo cittadino ha evidenziato come i dirigenti di diversi istituti hanno richiesto di rinviare l’apertura dell’anno scolastico, prevista per domani 24 settembre – viste le difficoltà nel portare a termine le operazioni propedeutiche all’avvio delle attività didattiche – sebbene i lavori urgenti di edilizia, volti ad adeguare gli spazi scolastici alle misure anti-covid previste a livello nazionale, siano stati ultimati in tempi record. Inoltre, in tutti i plessi sede di seggio elettorale, in occasione delle consultazioni referendarie, è stata predisposta ed eseguita regolare pulizia e sanificazione.
La decisione del rinvio si è resa, dunque, necessaria per garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche e a tutela della sanità pubblica.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto