Reggio, si nasconde e tenta di aggredire gli agenti della Polfer. Arrestato 37enne

Nel corso dell’operazione sono state identificate anche 69 persone. L’uomo, un cittadino extracomunitario, alla vista degli operatori ha afferrato una piccozza brandendola contro i poliziotti

REGGIO CALABRIA 69 persone identificate, 1 persona arrestata, decine di bagagli controllati. Questi i risultati dell’Operazione “Alto Impatto” voluta dal Servizio di Polizia Ferroviaria. Una giornata di servizi straordinari per il rafforzamento delle attività di controllo del “territorio ferroviario”. L’intensificazione nella regione ha riguardato i principali scali della provincia di Reggio Calabria.
Nel corso dell’operazione, gli agenti hanno tratto in arresto nella stazione di Reggio Calabria un cittadino extracomunitario che si è reso responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Il trentasettenne, che per sottrarsi ai controlli si era rifugiato all’interno di una carrozza dismessa, alla vista degli operatori ha afferrato una piccozza brandendola contro i poliziotti. L’uomo, con numerosi precedenti penali, è stato arrestato e tradotto presso le camere di sicurezza della Questura di Reggio Calabria in attesa di giudizio. Giudicato con rito direttissimo, l’aggressore è stato attualmente ristretto presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria in regime di custodia cautelare





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto