Coronavirus, dipendente positivo: chiude un call center di Rende

È tanta la preoccupazione fra i lavoratori, anche a causa delle misure antivirus adottate. Decisione è stata assunta dopo aver appreso del contagio

RENDE Telelavoro e tutti a casa. Un call center di Rende ha chiuso oggi i battenti per riaprire a data da destinarsi, a causa di un positivo al coronavirus. La decisione è stata assunta dopo aver appreso del contagio e così l’azienda ha comunicato ai lavoratori la volontà di sospendere le attività lavorative in via precauzionale, ma soprattutto in attesa che l’Asp di Cosenza inizi a tracciare i contatti stretti della persona che ha contratto il Covid-19, con l’intento di risalire a eventuali incontri potenzialmente pericolosi. È tanta la preoccupazione fra i lavoratori, anche a causa delle misure antivirus adottate.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto