Balneazione, punto non conforme a Rocca Imperiale

Segnalazione dell’Arpacal. Il punto denominato “Scoglio del Cerbaro” è risultato non conforme per il parametro degli Entorococchi pari a 240, di poco superiore al limite previsto dalla normativa

Rocca Imperiale

CATANZARO Il Servizio tematico Acque del dipartimento provinciale Arpacal di Cosenza ha comunicato questa mattina al Sindaco del Comune di Rocca Imperiale, e contestualmente alla Regione Calabria ed al Ministero della Salute, l’esito dei controlli alle acque di balneazione svolti il 24 settembre scorso.
Il punto denominato “Scoglio del Cerbaro” è risultato non conforme per il parametro degli Entorococchi pari a 240, di poco superiore al limite previsto dalla normativa che è di 200 UFC/100 ml. L’Agenzia ambientale calabrese ha chiesto anche al Sindaco di Rocca Imperiale di conoscere le misure di gestione intraprese, applicate all’area destinata alla balneazione, ai sensi dell’art. 5 comma b del D.lgs. 116/08.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto