Cionek firma per la Reggina ma il video per presentarlo finisce con un omicidio – VIDEO

Polemiche per la video presentazione del calciatore proveniente dalla Spal. Si simula una rapina che il difensore sventa, ma al ritorno del rapinatore un barista viene ucciso a colpi di pistola

REGGINA CALCIO La presentazione in riva allo stretto del nuovo giocatore della Reggina calcio alimenta le polemiche di una trovata pubblicitaria che secondo molti poteva essere risparmiata. Thiago Cionek porta con se la sua fama di difensore dai piedi buoni e paladino della giustizia considerato che lo scorso anno, nella sua stagione alla Spal, aveva sventato una rapina. Per il difensore brasiliano ma con il passaporto polacco, la società neo promossa nella cadetteria ha pensato di mettere in scena uno sketch simulando un tentativo di rapina. La prima volta il malvivente scappa messo in fuga dal possente difensore che ammira su di un quotidiano i titoli che lo riguardano e dice: «Adesso a difendervi ci penso io» sfoggiando la maglia granata. Nulla di male fin qui, se non fosse che poi il rapinatore rientra e in assenza del difensore fresco di contratto con gli amaranto fredda il barista uccidendolo sul colpo. Scena di cattivo gusto secondo tutti che sta travolgendo di polemiche la società sportiva.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto