Vibo, gli studenti del “Capialbi” potranno tornare a scuola. Solano: «Ci sarò io in prima persona» – VIDEO

Protesta questa mattina degli alunni che attendono ancora di poter entrare in classe. Il presidente della Provincia: «Venerdì l’inaugurazione del nuovo anno scolastico»

Capialbi VV

VIBO VALENTIA «Il presidente della Provincia ha preso un impegno solenne e siamo certi che il problema si risolverà entro venerdì al massimo». Si sta delineando, dunque, un lieto fine per la vicenda legata al liceo “Capialbi” di Vibo Valentia e alla mancanza di aule per circa 200 alunni e l’ottimo traspare dalle parole del dirigente scolastico, Antonello Scalamandrè.

IL CASO Nei giorni scorsi proprio la Provincia vibonese, guidata da Salvatore Solano, aveva assegnato otto aule all’Ite (ex Ragioneria) ma che in realtà erano sei. E così, dopo la denuncia in Procura e la conferenza stampa di ieri, oggi è stata la volta della protesta degli studenti, organizzata questa mattina. «Da stamattina ci sono gli operai della Provincia – ha detto ancora Scalamandrè – che stanno sistemando alcune aule. Spero che almeno entro venerdì i miei ragazzi possano entrare in un clima sereno. Dobbiamo pensare alla didattica dei nostri ragazzi».

LA PROMESSA Mette tutto a tacere, infine, il presidente della Provincia di Vibo, Solano: «Avevamo già emesso un provvedimento per assegnare le aule al “Capialbi” ma oggi devo assistere ad una disputa che di certo non fa onore al nostro territorio. Per questo motivo venerdì ci sarò io in prima persona all’inaugurazione dell’anno scolastico per questi studenti che finora non hanno avuto possibilità di entrare a scuola». (Gi.Cu.)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto