Coronavirus, positivo il congiunto di un insegnante a Cassano. Chiuse le scuole superiori

Il sindaco Papasso ha ordinato la chiusura dell’Istituto “Erodoto di Thurii” «in via precauzionale e cautelativa» per lunedì 12 e martedì 13 ottobre

Il sindaco di Cassano allo Ionio ha emesso un’ordinanza di chiusura dell’Istituto “Erodoto di Thurii” dopo la positività accertata di un congiunto di un insegnante. Lo ha dichiarato proprio Gianni Papasso, informando la cittadinanza di aver intrapreso la decisione «in via precauzionale e cautelativa, sentito e di intesa con il dirigente Scolastico dell’IISS Erodoto di Thurii (che comprende tutte le scuole superiori cittadine), ho appena emesso ordinanza per la chiusura del plesso scolastico per lunedì 12 e martedì 13 ottobre».
Oggi è pervenuta, infatti, una comunicazione da parte dell’ASP di Cosenza «che dispone la permanenza domiciliare obbligatoria a carico di un docente della scuola, in quanto stretto congiunto della nostra concittadina risultata covid-positiva. Per il docente ho anche disposto l’ordinanza di quarantena obbligatoria. In attesa, quindi, delle verifiche del caso e del completamento del processo di tracciamento dei contatti dei positivi, ho ritenuto opportuno, in via del tutto precauzionale, disporre l’interruzione di ogni attività scolastica, nonché l’obbligo per la Provincia di Cosenza e per la scuola di procedere alla sanificazione dei locali prima del rientro degli operatori e degli studenti».
Gianni Papasso ha concluso invitando «nuovamente alla calma, nessun panico, ma teniamo alta l’allerta, rispettando le norme di distanziamento sociale».
Non è, dunque, un insegnante dell’istituto Erodoto di Turii di Cassano allo Jonio, ma una sua congiunta, la persona positiva che ha indotto il sindaco, Gianni Papasso, a disporre la chiusura delle scuola per lunedì e martedì prossimi. Lo si é appreso successivamente a proposito della decisione presa dal primo cittadino. La congiunta risultata positiva della docente è la giovane proveniente da Tirana per la quale nella stessa giornata di oggi il sindaco Papasso aveva disposto la quarantena obbligatoria.

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto