La comunità armena che vive in Calabria chiede lo stop della guerra – VIDEO

Flash-mob all’Arena dello Stretto per chiedere il fermo del conflitto che dal 27 settembre investe il Nagorno Karabakh, regione dell’Altopiano armeno attaccato dall’Azerbaigian

REGGIO CALABRIA «Stop alle guerre», «L’Armenia vuole la pace», «Fermate i Paesi guerrafondai come la Turchia e l’Azebaigian», «Stop alla politica della Turchia». Con questi slogan, la comunità armena che vive in Calabria, domenica pomeriggio ha organizzato un flash-mob tenutosi all’Arena dello Stretto, a Reggio Calabria, per dire no ad ogni forma di violenza e soprattutto alle guerre che in quel fazzoletto del mondo continuano a consumarsi. Chiedono, in silenzio, lo stop del conflitto che dal 27 settembre investe il Nagorno Karabakh, attaccato dall’Azerbaigian con il sostegno della Turchia e della «crociata contro i cristiani».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto