Due operai morti a Filogaso, lutto cittadino a San Pietro a Maida

Il cordoglio del sindaco, Domenico Giampà: «Piangiamo tutti insieme questa dolorosa perdita, che ha colpito veramente tutti noi»

SAN PIETRO A MAIDA «Una notizia che ci sconvolge, due vite spezzate mentre stavano lavorando. Due grandi onesti lavoratori, conosciuti e voluti bene da tutti noi. Non ci sono parole, solo sconforto e tristezza. Proviamo a rimanere vicini, con la preghiera a queste due famiglie, che piangono questi valorosi uomini».

Questo il commento, commosso, del sindaco di San Pietro a Maida, Domenico Giampà, dopo la morte avvenuta questa mattina di due operai a Filogaso, nel Vibonese, Vito Iellamo, di 42 anni, e Daniel Gabriel Pan, 43 anni, nato in Romania ma da anni in Calabria, entrambi residenti proprio a San Pietro a Maida, rimasti folgorati mentre stavano effettuando alcuni lavori di ampliamento del palazzo municipale.

«Ho sentito più volte il sindaco di Filogaso – ha detto Giampà – il quale mi ha trasmesso cordoglio e vicinanza a nome della comunità». Per la giornata di domani, intanto, è stato deciso di proclamare il lutto cittadino. «Piangiamo tutti insieme questa dolorosa perdita, che ha colpito veramente tutti noi».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto