Allerta maltempo: neve a bassa quota anche in Calabria

Proseguono gli effetti della perturbazione attiva sul Mediterraneo centrale e alimentata da flussi in quota di provenienza artica. Nelle prossime ore, infatti – comunica la Protezione civile – la perturbazione…

Proseguono gli effetti della perturbazione attiva sul Mediterraneo centrale e alimentata da flussi in quota di provenienza artica. Nelle prossime ore, infatti – comunica la Protezione civile – la perturbazione manterrà condizioni di maltempo su gran parte del centro-sud, con nevicate a bassa quota sulle regioni adriatiche e forte ventilazione su gran parte del territorio italiano. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quelli diramati nei giorni scorsi per gran parte del centro-sud. Si prevedono nevicate al di sopra dei 300-500 metri su Puglia, Basilicata e Calabria settentrionale, e a quote superiori ai 500-700 metri sul resto della Calabria e sulla Sicilia, con accumuli al suolo da deboli a moderati. L’avviso prevede, infine, il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale su Sicilia e Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti, è stata valutata per la giornata di domani ancora criticità rossa per rischio idrogeologico localizzato sulla Calabria tirrenica e criticità arancione sulla Campania, la Basilicata e i restanti settori calabresi.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto