Scoppia bombola di gas, donna in gravi condizioni

PIANE CRATI Una fuga di gas provoca l’esplosione in un edificio a Piane Crati, nel Cosentino. Una donna di origini rumene ha riportato ustioni in tutto il corpo ed è…

PIANE CRATI Una fuga di gas provoca l’esplosione in un edificio a Piane Crati, nel Cosentino. Una donna di origini rumene ha riportato ustioni in tutto il corpo ed è stata trasferita d’urgenza al centro “grandi ustionati” di Bari, dove si trova sotto osservazione. All’interno dell’abitazione, che sorge nel centro storico del paese, c’erano anche il marito e il figlio della donna, rimasti illesi. L’edificio a due piani ha riportato gravi danni, con il tetto semidistrutto e pericolante e la parete frontale crollata. Secondo le prime ricostruzioni, la donna, intorno alle 5 del mattino, avrebbe acceso il fornello della cucina per preparare il caffè. L’ambiente saturo di gas avrebbe quindi provocato l’esplosione. I familiari, che dormivano al piano superiore, si sarebbero salvati perché, nonostante il cedimento del tetto, un cornicione del balcone avrebbe retto al crollo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. Lo scoppio ha interessato anche gli edifici vicini. In un appartamento poco distante, le vibrazioni avrebbero fatto cadere un armadio, senza conseguenze per gli inquilini.
I vigili del fuoco, dopo un primo sopralluogo, hanno trovato altre quattro bombole di gas posizionate in un’intercapedine, prontamente rimosse.

 

p. bel.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto