Leonia, revocata l’interdittiva antimafia

REGGIO CALABRIA La Prefettura di Reggio Calabria ha revocato l’interdittiva antimafia per la Leonia Spa, la società mista del Comune di Reggio Calabria, che dopo l’interdittiva è stata posta in…

REGGIO CALABRIA La Prefettura di Reggio Calabria ha revocato l’interdittiva antimafia per la Leonia Spa, la società mista del Comune di Reggio Calabria, che dopo l’interdittiva è stata posta in liquidazione. La Leonia si è occupata negli anni passati del servizio di raccolta rifiuti. La società è stata coinvolta in un’inchiesta della Dda reggina, coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Lombardo, assieme al pm Sara Ombra, ha infatti fatto scattare le manette gli uomini del clan Fontana, accusati di aver messo le mani sulla Leonia (la partecipata del Comune di Reggio) rastrellando per anni tonnellate di finanziamenti pubblici, su mandato della triade De Stefano-Tegano-Condello mentre i lavoratori attendevano invano stipendi mai pagati e le strade della città si riempivano di rifiuti.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto