Catanzaro, indagini sulla galleria “Sansinato”

CATANZARO «Per il completamento dei lavori di adeguamento degli impianti tecnologici in direzione Lamezia Terme-Catanzaro si rende necessario prorogare fino al prossimo 30 ottobre la chiusura al traffico della galleria…

CATANZARO «Per il completamento dei lavori di adeguamento degli impianti tecnologici in direzione Lamezia Terme-Catanzaro si rende necessario prorogare fino al prossimo 30 ottobre la chiusura al traffico della galleria “Sansinato” (per la sola direzione citata) situata tra il km 29,650 e il km 31,100 lungo la strada statale 280 “dei Due Mari”, nel territorio di Catanzaro». Gli annunci come questo – che risale allo scorso 9 ottobre – negli ultimi tempi non sono mancati. Perché i lavori a quella galleria si trascinano da anni, per quanto le condizioni del tratto non mostrino sensibili miglioramenti. Nei giorni scorsi, però, nello scenario ha fatto la sua comparsa la Guardia di finanza che si è recata nella sede dell’Anas per acquisire documenti in relazione ai lavori su disposizione della Procura della Repubblica di Catanzaro. La magistratura ha, dunque, acceso i fari sui lavori e su un appalto che riempie le cronache.

{youtube}z-yGA5HfGNo{/youtube}

Un cantiere aperto per una galleria in condizioni molto precarie, definite «solo provvisorie» dall’azienda che occupa delle strade. I disagi, però, continuano e sono legati a un appalto da circa 3 milioni di euro che verte sul rifacimento dell’impianto di illuminazione e antincendio e sulla canalizzazione delle perdite d’acqua.

 

ale. tru.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto