Incidente mortale nel Vibonese, perde la vita un 40enne

VIBO VALENTIA un incidente mortale si è verificato questa mattina intorno alle 6,30 lungo la strada provinciale 53 Vallelonga-Vazzano, nel Vibonese. A perdere la vita Antonio Scrugli, 40enne di Vibo…

VIBO VALENTIA un incidente mortale si è verificato questa mattina intorno alle 6,30 lungo la strada provinciale 53 Vallelonga-Vazzano, nel Vibonese. A perdere la vita Antonio Scrugli, 40enne di Vibo Valentia che si trovava sul sedile anteriore dell’autovettura coinvolta nell’incidente, una Lancia Y, alla cui guida c’era invece M.A., classe ’92, mentre sul sedile posteriore si trovava un altro giovane, C.F., classe ’98. Per entrambi si è reso necessario il trasferimento all’ospedale di Vibo.
Secondo una prima ricostruzione, il giovane alla guida del mezzo avrebbe perso il controllo dei veicolo, verosimilmente a causa delle precarie condizioni del tratto stradale e dell’alta velocità, causando il ribaltamento dell’autovettura. A riportare la peggio è stato dunque Scrugli, che è deceduto dopo essere sbalzato fuori dall’abitacolo.
Il cedimento del manto stradale sulla sp 53, spiegano i carabinieri, risulta essere grave e recidivo, così come quello sulla sp 47 tra San Nicola da Crissa e Capistrano e quello tra Capistrano e Polia. In analogo stato di pericoloso deterioramento versano anche le reti viarie che portano a Fabrizia, Mongiana e Nardodipace.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Serra San Bruno, i sanitari del 118 del nosocomio serrese ed i carabinieri della locale Compagnia guidati dal capitano Mattia Ivano Losciale, con quest’ultimi che hanno già avviato i dovuti accertamenti per verificare ogni eventuale responsabilità da parte degli amministratori competenti per la manutenzione del tratto stradale.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto