Parco Romani, incarico a due periti

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha affidato un incarico a due commercialisti di Roma che dovranno effettuare una serie di accertamenti su operazioni contabili nell`ambito dell`inchiesta sul centro commerciale…

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha affidato un incarico a due commercialisti di Roma che dovranno effettuare una serie di accertamenti su operazioni contabili nell`ambito dell`inchiesta sul centro commerciale “Parco Romani” di Catanzaro. Ai commercialisti, in qualità di consulenti della Procura, sono stati posti una serie di quesiti tecnici e contabili. L`inchiesta è attualmente condotta dal procuratore aggiunto, Giuseppe Borrelli, e dai sostituti Carlo Villani e Alberto Cianfarini. Gli esiti degli accertamenti si conosceranno nel giro di un paio di mesi. Le indagini della Procura riguardano la titolarità dei terreni su cui sorge il centro commerciale e la cessione al Comune di Catanzaro di alcuni immobili. In particolare si sta cercando di accertare la congruità dell`operazione. Agli atti delle indagini c`é anche la denuncia presentata nei mesi scorsi dall`ex assessore Fulvio Scarpino che ha segnalato anomalie alla Corte dei Conti per un presunto danno erariale. Sulla vicenda, nei mesi scorsi, hanno lavorato polizia, carabinieri e guardia di finanza che hanno prodotto delle singole informative alla Procura. Ora tutti gli elementi raccolti dalla polizia giudiziaria sono confluiti in un unico fascicolo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto