Anche i cani molecolari sulle tracce di Damiano Oriolo

COSENZA Da venerdì mattina anche i cani molecolari sono alla ricerca di Damiano Oriolo, di 78 anni, l’anziano di Lappano, scomparso da giovedì scorso. Dopo una riunione tecnica la Prefettura…

COSENZA Da venerdì mattina anche i cani molecolari sono alla ricerca di Damiano Oriolo, di 78 anni, l’anziano di Lappano, scomparso da giovedì scorso. Dopo una riunione tecnica la Prefettura ha dato ordine di intensificare le ricerche, allargando il raggio d’azione. È stato richiesto infatti a Calabria Verde di inviare uomini muniti di decespugliatori, perché la zona è impervia, con rovi alti fino a due metri. Venerdì dalle prime ore dell’alba anche i cani molecolari sono sulle sue tracce nella zona in cui è stata trovata la sua auto. Sulle sue tracce gli agenti della Polizia che sta conducendo le indagini. Questa mattina è stata ispezionata una grotta in quella zona ma senza esito positivo.
Oriolo è stato visto l’ultima volta, a bordo della sua auto, un’Opel Astra, ritrovata nel comune di San Fili, in un luogo utilizzato dalle coppiette per appartarsi. Nella vettura sono stati ritrovati gli occhiali da vista, un paio di pantaloni e il portafogli senza denaro, poco più distante la scheda sim rimossa dal telefono in uso all’uomo. Gli investigatori – le indagini sono coordinate dal procuratore capo Mario Spagnuolo e dall’aggiunto Marisa Manzini – non escludono alcuna pista.

Mirella Molinaro
m.molinaro@corrierecal.it





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto