Sale scommesse senza permessi, sequestri e denunce nella Piana

GIOIA TAURO Quattro computer, tre monitor ed una stampante destinata al rilascio della ricevuta di scommesse sono state sequestrate da personale del Commissariato della Polizia di Stato di Gioia Tauro…

GIOIA TAURO Quattro computer, tre monitor ed una stampante destinata al rilascio della ricevuta di scommesse sono state sequestrate da personale del Commissariato della Polizia di Stato di Gioia Tauro in una sala giochi a Serrata. Il sequestro è avvenuto nel corso di controlli disposti dal questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi nell’ambito del Piano nazionale “Focus ‘ndrangheta”, le cui linee sono elaborate in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica con il coordinamento del Prefetto Michele di Bari. Il titolare della sala giochi è stato denunciato per raccolta abusiva di scommesse in quanto non in possesso delle previste autorizzazioni. Nei suoi confronti saranno adottate anche sanzioni amministrative per 53mila euro. Una sanzione da 20mila euro, invece, è stata notificata al titolare di un bar a Laureana di Borrello per irregolarità amministrative.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto