Attentato al cantiere, la Cofer ringrazia per la solidarietà

LAMEZIA TERME «In seguito al gravissimo atto intimidatorio ai danni della nostra azienda, impegnata nei lavori per la realizzazione del nuovo complesso interparrocchiale intitolato a San Benedetto, innumerevoli sono stati…

LAMEZIA TERME «In seguito al gravissimo atto intimidatorio ai danni della nostra azienda, impegnata nei lavori per la realizzazione del nuovo complesso interparrocchiale intitolato a San Benedetto, innumerevoli sono stati gli attestati di stima e di solidarietà pervenuti da parte delle istituzioni politiche e religiose, associazioni, privati cittadini, fornitori e istituti finanziari». Lo scrive in una nota la Cofer che, con la famiglia Ferraro e i lavoratori, ringrazia «quanti hanno manifestato la loro vicinanza, a dimostrazione che esiste ancora un’ampia parte della nostra città che dice no a soprusi e violenza. Il sostegno morale ci restituisce forza e coraggio per superare lo sconforto causato dall’oscuro e vile atto subito ed a proseguire con tenacia, fermezza e irremovibilità nel nostro nobile lavoro». «A voi che rappresentate la parte più bella della nostra società – si legge nella nota – giungano i nostri più sentiti ringraziamenti. Siamo convinti che l’attività delle forze dell’ordine e della magistratura assicurerà alla giustizia i responsabili di questo triste episodio».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto