Soverato, marijuana e 13mila euro in contanti: arrestati due fratelli

SOVERATO I carabinieri della Compagnia di Soverato e quelli di Davoli, insieme al Nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno arrestato i fratelli Mauro e Giuseppe Merenda, di 28 e 34 anni, per…

SOVERATO I carabinieri della Compagnia di Soverato e quelli di Davoli, insieme al Nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno arrestato i fratelli Mauro e Giuseppe Merenda, di 28 e 34 anni, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nel corso di una perquisizione a casa di Mauro Merenda, i militari hanno trovato 63 grammi di marijuana all’interno di un barattolo in vetro, di cui lo stesso ha tentato invano di disfarsi buttandolo nel water, due buste con altri 810 grammi, occultate in uno zainetto posto su uno scaffale del garage, consegnate spontaneamente dall’interessato, e un bilancino di precisione. Le ricerche nell’appartamento del fratello, invece, hanno portato al rinvenimento di un ulteriore barattolo contenente 38 grammi della stessa sostanza e 13.900 euro in banconote di vario taglio. Il materiale è stato sequestrato. Gli arrestati sono stati portati ai domiciliari.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto