Sfonda il cancello della casa dei genitori per avere soldi, arrestato

FRANCAVILLA ANGITOLA Chiede per l’ennesima volta del denaro ai genitori e al loro rifiuto sfonda con l’auto il cancello d’ingresso dell’abitazione. Per questo motivo un 46enne, Tullio Condello, già noto…

FRANCAVILLA ANGITOLA Chiede per l’ennesima volta del denaro ai genitori e al loro rifiuto sfonda con l’auto il cancello d’ingresso dell’abitazione. Per questo motivo un 46enne, Tullio Condello, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato, a Francavilla Angitola, dai carabinieri della Stazione di Filadelfia insieme a quelli del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Vibo Valentia in esecuzione di un’ordinanza del gip di Lamezia Terme. Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dopo la denuncia del padre, stanco delle continue violente richieste di denaro del figlio che vanno avanti da anni e che ammonterebbero ad un totale di quasi 300mila euro. Il 7 dicembre scorso, in particolare, Condello si sarebbe presentato a casa dei genitori chiedendo l’ennesima elargizione di denaro. Ai dinieghi del padre, il figlio avrebbe prima minacciato di bruciargli la casa e poi di rompere il cancello. Minaccia poi messa in pratica.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto