Parla brasiliano la XVI edizione del Festival d’Autunno

La rassegna stampa diretta da Antonietta Santacroce presenta con l’esibizione del trio Efeito Brasil il 30 agosto. L’inaugurazione è prevista per il 20 settembre con Loredana Berté

CATANZARO «Un viaggio musicale nella storia della música popular brasileira». È così che Giovanni Guaccero, Roberta Piccirillo e Luca Scorziello, componenti di EfeitoBrasil Trio, definiscono il loro progetto “Choro, samba e bossa nova: Viaggio nella musica brasiliana”, anticipazione del cartellone della XVI edizione del Festival d’Autunno con un concerto ad ingresso libero che si terrà giovedì 30 agosto, alle ore 21, nel Complesso Monumentale “San Giovanni” di Catanzaro.

IL CONCERTO La rassegna diretta da Antonietta Santacroce quest’anno è completamente dedicata alla musica brasiliana e il trio Efeito Brasil riassume in un solo concerto tutti gli stili che la caratterizzano, attraverso una carrellata di classici senza tempo composti da Antonio Carlos Jobim, Baden Powell, Vinicius de Moraes, Caetano Veloso, Gilberto Gil, e Chico Buarque de Hollanda, secondo la raffinata reinterpretazione offerta dai tre musicisti. Tra gli interpreti della Musica Popular Brasileira più apprezzati nel nostro paese. Giovanni Guaccero al pianoforte, Roberta Piccirillo alla voce e al pianoforte, Luca Scorziello alle percussioni e alla batteria, da sempre raccolgono riconoscimenti da pubblico e critica per la loro personale reinterpretazione di un genere sempre più apprezzato in Italia.

IL COMMENTO DEL DIRETTORE ARTISTICO «Il concerto di EfeitoBrasil Trio – ha dichiarato Antonietta Santacroce – è un regalo del Festival d’Autunno ai catanzaresi, un invito a vivere il centro storico in una serata d’estate, lasciandosi trasportare dalle magiche atmosfere che la musica brasiliana sa regalare, in uno scenario incantevole qual è il Chiostro dell’antica fortezza del San Giovanni . Il concerto prelude a una stagione ricca di eventi con grandi artisti nazionali e internazionali che, proporranno ogni volta una personale rielaborazione della musica brasiliana, offrendo al pubblico una visione a 360 gradi, sulle suadenti e ritmate sonorità carioca e le raffinate ricercatezze che la caratterizzano».

L’INAUGURAZIONE CON L’ATTESISSIMA LOREDANA BERTÉ L’inaugurazione del Festival d’Autunno sarà affidata ad un concerto fuori abbonamento che sin dal suo annuncio ha alimentato un’attesa notevole. Sarà Loredana Bertè, giorno 20 settembre nel Teatro Politeama di Catanzaro a esibirsi in quello che si preannuncia un evento di assoluto prestigio proposto in esclusiva per la Calabria, ultima data del fortunato “Amiche sì: Summer Tour”: 40 anni di grandi successi, di intramontabili canzoni con qualche tributo anche alla musica brasiliana e la canzone “Non ti dico no”, da mesi in cima alle classifiche, divenuta il tormentone estivo 2018. Con queste premesse la cantante di Bagnara Calabra si presenta ai suoi fan di tutte le età per l’unica attesissima data prevista in Calabria.

ABBONAMENTI L’abbonamento al Festival che prevede l’ingresso esclusivamente ai concerti di Toquinho, Sergio Cammariere e Stefano Bollani potrà essere acquistato presso la nuova segreteria del Festival nella centralissima piazza Prefettura di Catanzaro a partire dal 3 settembre. In particolare i vecchi abbonati potranno effettuare il rinnovo dal 3 al 13 settembre mentre per i nuovi sarà possibile farlo dal 14 al 23 dello stesso mese.

BIGLIETTI E INFORMAZIONI VARIE I singoli biglietti per gli spettacoli si possono già acquistare in tutte le rivendite del circuito TicketOne e on line sul sito www.festivaldautunno.com completamente rinnovato con una veste grafica elegante e funzionale per una più immediata consultazione. Ogni informazione sarà reperibile anche sull’app, scaricabile gratuitamente, e sui canali social del Festival.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto