Premio “Mario La Cava”, scelti i cinque finalisti

Si tratta di Ammirati, Covacich, Pellegrino, De Matteis e Serazzi. La cerimonia è in programma per il 22 dicembre. Ospite della serata sarà Goffredo Fofi

BOVALINO Maria Pia Ammirati con “Due mogli – 2 agosto 1980” (Mondadori), Mauro Covacich con “La città interiore” (La nave di Teseo), Filippo De Matteis con “Cuore di seppia” (Elliot), Carmen Pellegrino con “Se mi tornassi questa sera accanto” (Giunti) e Sonia Serazzi con “Il cielo comincia dal basso” (Rubbettino) sono i finalisti del “Premio Mario La Cava” la cui cerimonia di consegna è in programma per il 22 dicembre a Bovalino, città natale dello scrittore. La cinquina è stata scelta dalla Commissione tecnica, composta da Cristina Briguglio, Anna Costa, Santino Salerno, Pasquale Blefari e Domenico Calabria che ha operato congiuntamente alla Giuria, composta da Giuseppe Lupo, Silvio Perrella e Caterina Verbaro. Saranno proprio i tre giurati adesso a decretare l’opera vincitrice. Il Premio speciale è stato assegnato a Raffaele La Capria mentre l’ospite della serata sarà Goffredo Fofi. «Quella di quest’anno – ha detto il sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano – sarà un’edizione ancora più importante e più prestigiosa, non solo per gli illustri giurati e per le opere in finale, ma lo sarà per una serie di motivazioni. Confermarsi dopo una prima edizione di successo è sempre difficile, ma noi abbiamo moltiplicato l’impegno e gli sforzi».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto