Casadonte invita Andy Garcìa al Mgff

A Los Angeles l’incontro con l’attore. «Non sono mai stato in Calabria. Farò di tutto per venire al Festival»

CATANZARO Gianvito Casadonte a Los Angeles incontra Andy García, l’attore de “Gli intoccabili” e de “Il padrino – Parte III”: «Non potevo non omaggiare García dei colori della nostra città. Speriamo che riuscirà, tra i suoi innumerevoli impegni, a venirci a trovare a Catanzaro nel corso della XVI edizione del Magna Graecia Film Festival». Aggiunge Casadonte: «Felice di essere a Los Angeles, non solo per promuovere il Magna Graecia e il Taormina Film Fest con Lino Chiechio, Maria Guardia Pappalardo e Silvia Bizio, ma anche per confrontarmi con nomi importanti del cinema mondiale. Ho parlato con García dei suoi progetti futuri, tra i quali quello ambizioso a cui lavora da moltissimi anni: realizzare un film su Ernest Hemingway, fra i più amati romanzieri del Novecento, che quasi certamente sarà interpretato dal premio Oscar Anthony Hopkins. Da parte mia, i migliori auguri e l’auspicio di averlo presto in Calabria». Conversando con Casadonte, l’attore e regista (ha ottenuto la candidatura all’Oscar come miglior attore non protagonista nel ’90 per il ruolo di Vincent Corleone) ha detto: «L’Italia è la mia seconda casa, la vostra cultura mi ha adottato e io ne sono grato. Purtroppo, non sono mai stato in Calabria, terra di cui ho sentito parlare meravigliosamente. Ma farò di tutto per visitarla in occasione del Magna Graecia Film Festival, quindi grazie a Gianvito e grazie ai catanzaresi, di cui ammiro la viva passione calcistica e l’entusiasmo nel sostenere la squadra della propria città».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto