Un Tv movie sulla strage di Duisburg

Su Rai1 il 22/5, nel palinsesto per la Giornata Legalità. Daniele Liotti interpreta il commissario che indagò assieme ai tedeschi

ROMA «Duisburg – Linea di sangue” è un tv movie tratto da una drammatica vicenda vera della nostra storia recente, con la regia di Enzo Monteleone e con protagonista Daniele Liotti, in onda su Rai1 in prima serata mercoledì 22 maggio. «I fatti – spiega – l’attore – risalgono a un fatto di cronaca realmente accaduto nel 2007, quando vennero uccisi sei giovani, uno non ancora maggiorenne, davanti a un ristorante a Duisburg in Germania per un regolamento di conti tra due famiglie di ‘ndrangheta. Io interpreto Michele Battaglia, il commissario di polizia italiano che indagò con il collega tedesco Thomas Block (Benjamin Sadler».
«Battaglia, richiamato dalla Calabria per collaborare con gli investigatori tedeschi – continua Liotti – è un uomo dedito alla ricerca della verità, con una grande nobiltà d’animo e un grande amore per la sua famiglia. Capirà che non si tratta di traffico di droga o di armi e ricostruirà una intricata faida familiare nata a San Luca, un paesino dell’Aspromonte ritenuto la capitale della ‘ndrangheta. Una faida proseguita per anni fino a quella tragica notte».
Passato alla cronaca come la Strage di Ferragosto, il massacro avvenuto nella cittadina tedesca contò ben 6 vittime, una ancora minorenne. Cinque erano originarie della provincia di Reggio Calabria, la sesta di Corigliano Calabro. Il tutto avvenne davanti al ristorante italiano Da Bruno. Il film tv è una coproduzione Rai Fiction – Iterfilm, prodotto da Laurentina Guidotti e Conchita Airoldi. Nel cast Marina Crialesi, Brenno Placido, Anna Ferzetti Massimiliano Frateschi, Ester Pantano.
Il film rientra nelle iniziative editoriali e di informazione che il palinsesto Rai dedica alla ricorrenza della Giornata della Legalità.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto