Catanzaro concluse le riprese del corto di Rosanò

La pellicola parteciperà al concorso nazionale “La Grande occasione” a Bologna. Il film “Please return to” è stato girato interamente nel capoluogo

CATANZARO Si sono concluse qualche giorno fa le riprese del cortometraggio Please return to scritto e diretto da Barbara Rosanò, che lo ha sceneggiato insieme con Nicolò Mazza de Piccoli. L’opera è tra quelle selezionate per partecipare al concorso nazionale “La Grande Occasione”, promosso da Canon Italia in collaborazione con la Cineteca Nazionale di Bologna e la media partnership del quotidiano la Repubblica.
È la storia di un sentimento nato per caso ma che rivela via via la sua capacità di coinvolgere completamente chi lo vive, fino a un epilogo sorprendente che punta a spiazzare il pubblico, perché i sentimenti hanno una loro oggettività granitica, capace di sfidare anche le convinzioni più radicate.
Lo sforzo creativo è frutto di quella Calabria giovane e dinamica che, nei campi più diversi, ha imparato a collaborare, liberandosi da ogni esasperato e dannoso individualismo. Nel caso di Please Return to, la sinergia si è creata non solo tra singoli professionisti ma anche tra associazioni e case di produzioni. Alla capofila Kinema (Uscirai Sano), infatti, si sono unite nella produzione del corto la Indaco film (Bismillah), l’Open Fields productiono, Lago Film(Arberia) e N2 Video Production. Collaborazioni nate in seguito a un corso organizzato dalla Calabria Film Commission e mantenute in vita da Rete Cinema Calabria.
Il cast, composto interamente da attori professionisti, vede nel ruolo di protagonista maschile il brillante Gianluca Vetromilo (Patres); i panni della protagonista femminile li indossa una deliziosa Jessica Granato; a fare da spalla comica infine, un impeccabile Andrea Sirianni. Come sempre, nel caso di una produzione cinematografica, alle spalle di tutto c’è stato un lavoro complesso, la cui organizzazione generale curata da Kinema ha visto impegnati Carlo Troiano, Marcello Barillà , Emanuela Gemelli e Antonio Pintimalli. Direzione della fotografia e montaggio Mauro Nigro; aiuto fotografia e regia Davide Ioele; suono in presa diretta Francesco Silipo e Giuseppe Barbieri; Costumi  Camilla Barillà e aiuto costumista Roberta Nicoletta; trucco Marinella Giorni; scenografia Laura Stancanelli; data manager Saverio Russo; Segreteria di edizione  Giovanna Fregola e aiuto segreteria Ramona Maruca; fotografia di scena Valentina Procopio; musiche  Chiara Troiano; produttore esecutivo Gianluca Salerno.
Cinque giorni di riprese con diverse location significative, in qualche caso non prive di suggestione ma tutte rigorosamente collocate all’interno della città di Catanzaro. Una scelta voluta, con lo scopo di promuovere e far conoscere il nostro territorio su un palcoscenico di rilevanza nazionale. Una scelta che forse avrebbe meritato un maggiore sostegno concreto, che pure è stato richiesto, sia a livello pubblico che privato. Alla fine, a sostenere generosamente l’iniziativa con modalità diverse sono state l’Amc, azienda di trasporto pubblico del capoluogo, la Filcams Cgil Calabria e la UnipolSai Assicurazioni.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto