Unical, Brunori presenta il suo nuovo disco «scritto per unire»

In un Teatro dell’ateneo riservato agli studenti, il cantautore risponde alle domande e presenta “Cip!”, il suo ultimo lavoro da due settimane primo in classifica dei dischi più venduti

RENDE «È un disco di dialogo che parla di un noi, scritto per unire e quindi mi piace l’idea di un rapporto diretto con le persone. Si tratta di costruire una comunità che dialoga, partendo dal disco, dalle sue tematiche e, in generale, dagli argomenti più vicini a noi». È il messaggio lanciato da Dario Brunori, in arte Brunori Sas, agli studenti dell’Università della Calabria e ai tanti fan che hanno gremito il teatro dell’ateneo per l’uscita del suo nuovo album Cip! in testa alle classifiche. Iniziato con l’esecuzione di un brano tratto dall’ultimo suo lavoro, l’insolito show di Brunori è andato avanti tra riflessioni profonde e consueta ironia. A dare il via alla conversazione le domande al buio estratte da una scatola, alternate a quelle dirette dei presenti. Dopo le canzoni del disco “Cip!”, alla frase «siamo da due settimane primi in classifica» il teatro dell’Unical è esploso in un lungo applauso. In sala anche i parenti del cantautore cosentino in un teatro diventato «famiglia».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto