Letture nel Borgo, al via la I edizione del premio “Kerasion” a San Pietro Apostolo

Rassegna culturale ideata dal Comune di San Pietro Apostolo. «Letture nel borgo è una rassegna che apre alla celebrazione della bellezza in ogni sua forma» ha dichiarato la Direttrice culturale della Rassegna, la professoressa Miriam Rocca

Kerasion premio

SAN PIETRO APOSTOLO La Calabria nei suoi borghi offre stralci di storia culturale e artistica tra i più originali. I borghi nella loro unicità sono vanto ed orgoglio da preservare, custodire e rispettare. E’ con questo spirito di valorizzazione del territorio e di promozione delle sue bellezze, che il Comune di San Pietro Apostolo ha dato vita ad una “Rassegna culturale” annuale dal titolo “Letture nel Borgo”.  «Letture nel borgo è una rassegna che apre alla celebrazione della bellezza in ogni sua forma. La lettura a cui si vuole invitare è una lettura ad ampio raggio, quella cartacea, quella delle pagine scritte, dei libri, affiancata al saper leggere nelle pagine della tradizione, leggere le viuzze del borgo come museo aperto» ha dichiarato la Direttrice culturale della Rassegna, la professoressa Miriam Rocca.

La Rassegna si aprirà con il “Premio Letterario Kerasion” (I edizione) con quattro sezioni a concorso: sez. poesia, sez. saggio, sez. narrativa, sez. inedito, più il Premio Letterario Carlo Alberto Dalla Chiesa di cui è responsabile Simona Dalla Chiesa. La prima edizione si svolgerà all’aperto in Piazza Roma a San Pietro Apostolo alle ore 18,00 di sabato 12 settembre 2020. Oltre alla meravigliosa piazza farà da sfondo alla premiazione la tela del Maestro Carnevali: “Priamo che implora Achille perché gli venga restituito il corpo di suo figlio Ettore” (200×180), la tela verrà presentata dallo stesso maestro Carnevali all’inizio della serata.

I Giurati:

Livia Blasi (Giornalista RAI) Presidente di Giuria
Rocca Miriam, Direttrice culturale del Premio e della Rassegna docente e saggista
Simona Dalla Chiesa (Responsabile Premio Carlo Alberto Dalla Chiesa)
Osvaldo Tartaro, editore ( Responsabile della sezione inedito -sceglierà lui i vincitori tra gli inediti, i vincitori avranno sua proposta di pubblicazione)
Stefania Mancuso, Archeologa e ricercatrice Unical
Vinicio Leonetti, giornalista
Simona Barberio, poetessa
Pasquale Allegro, editor e scrittore
Franco Zaffino, docente di lettere
Domenico Benedetto D’Agostino, fondatore collettivo Manifest e blogger

Hanno partecipato circa 100 autori tra edito e inedito. Le opere selezionate dalla giuria, individuate come meritevoli di premio, saranno premiate con le creazioni del maestro orafo Francesco Gallo. Nel corso della serata si sveleranno, oltre ai titoli vincitori, anche particolari riconoscimenti: menzione in ricordo di Antonio Saffioti da consegnare alla famiglia (partecipava al premio con il libro “Respirare” ) menzione d’onore al giornalista RAI Gregorio Corigliano, per aver raccontato la bellezza della terra di Calabria tramite il suo libro “Nero di seppia”. Infine i convenuti avranno modo di visitare gratuitamente il museo permanente di “Storia della civiltà artigiana e contadina” e i giardini di “Palazzo Tomaini”. Nella splendida cornice del crepuscolo, ci sarà anche un piccolo rinfresco di prodotti tipici offerto dall’Associazione Santa Maria del Carmelo.

L’intero evento si svolgerà nel rispetto della normativa anticovid.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto