Al via la nuova edizione del “Roccella jazz festival”

ROCCELLA JONICA Sciolte le ultime riserve per l’appendice invernale della trentaquattresima edizione di “Rumori mediterranei Roccella jazz festival”, che si svolgerà regolarmente dal 26 al 30 dicembre. Lo rendono noto…

ROCCELLA JONICA Sciolte le ultime riserve per l’appendice invernale della trentaquattresima edizione di “Rumori mediterranei Roccella jazz festival”, che si svolgerà regolarmente dal 26 al 30 dicembre. Lo rendono noto gli organizzatori. L’appuntamento prevede trenta concerti, che si svolgeranno in buona parte del comprensorio andando a riprendere buona parte dei contenuti previsti durante l’edizione estiva, «forzatamente ridotta – fanno sapere gli organizzatori – a causa delle lungaggini burocratiche estranee a una delle manifestazioni di maggior prestigio e tradizione dell’intera penisola. L’unica variante – sarà costituita dal rinvio alla prossima edizione del festival dell’esibizione di alcuni gruppi spagnoli previsti nel programma originale, impossibilitati a venire per impegni pregressi sottoscritti».
«Viene quindi confermato – rendono noto gli organizzatori – il cartellone ricco di progetti originali, astri nascenti e stelle di prima grandezza del firmamento jazzistico nazionale e internazionale nella direzione artistica firmata congiuntamente da Vincenzo Staiano e Paola Pinchera. Tenendo fede alla sua vocazione storica, a Roccella si perpetuerà la ribalta del nuovo jazz italiano, con la presenza dei giovani vincitori di concorsi promossi dalle più prestigiose riviste del settore, come Alessandro Lanzoni ed Emanuele Parrini».
Confermate anche le dediche a grandi musicisti e compositori del passato, in primo luogo quella che riguarda i 25 anni della composizione “La Foli’a – The Roccella Variations” di George Russell, da molti critici definita uno dei capolavori della storia del jazz. La direzione artistica, a suo tempo, ha deciso di affidarne la celebrazione a Gianluigi Trovesi, che è stato il primo jazzista italiano a occuparsi di questa danza di origine ispano-portoghese nata nel XVI secolo. “La Follia secondo Trovesi”, una commissione e produzione originale di Roccella Jazz, sarà in programma all’auditorium Comunale di Roccella Jonica il 28 dicembre. Il Festival rispetterà inoltre il tradizionale carattere itinerante con performance che si terranno in location dei vicini comuni di Monasterace, Gioiosa Jonica, Marina di Gioiosa Jonica, Locri e Martone, mentre l’ex convento dei Minimi e l’auditorium comunale saranno le sedi dei concerti di Roccella Jonica.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto