Coldiretti, a Expo la collana piccante più lunga del mondo

CATANZARO Giornata della cultura piccante alla settimana calabrese di Coldiretti organizzata nell’ambito di Expo Milano 2015. Il padiglione dell’associazione, teatro di numerose iniziative dal 27 luglio scorso, si è colorato…

CATANZARO Giornata della cultura piccante alla settimana calabrese di Coldiretti organizzata nell’ambito di Expo Milano 2015. Il padiglione dell’associazione, teatro di numerose iniziative dal 27 luglio scorso, si è colorato di circa 25.000 peperoncini calabresi che hanno costruito il nuovo record della collana piccante più lunga del mondo. Numeri degni dell’esposizione universale: oltre 300 metri di lunghezza (esattamente 308), 25.000 peperoncini per circa 200 chili di materia prima. I giudici di palazzo Italia hanno misurato la lunga treccia rossa di peperoncino allo scopo di redigere regolare verbale. Una cultura piccante, però, che deve basarsi sul vero peperoncino made in Calabria e contro ogni speculazione riassumibile nel concetto di Calabrian sounding. «Nella Settimana calabrese di Coldiretti a Expo – ha commentato il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro – ha avuto grande spazio anche la cultura piccante. Il peperoncino è uno degli elementi più identitari di una gastronomia che ha le proprie radici nella civiltà contadina. Per questa ragione, grazie alla collaborazione di tantissimi volontari di Coldiretti, abbiamo costruito il record della collana piccante più lunga. Abbiamo così dato il giusto risalto, animando peraltro il Cardo dell’Esposizione universale, a un comparto dell’economia agroalimentare regionale che sta compiendo lo sforzo di puntare sulla filiera corta e sul vero peperoncino made in Calabria».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto